>

Pagine

giovedì 28 febbraio 2013

Cannoli al curry

Confesso: sono una stalker di carrelli extracomunitari. Al supermercato adoro guardare i carrelli della spesa fatta dai mediorientali. Mi piace capire cosa gli piace, come va il loro processo di integrazione con noi occidentali. Guardo quali prodotti comprano. Per esempio ho notato che le donne cingalesi o pakistane sono molto attente alla cura del corpo e della pelle soprattutto. Per lo più acquistano creme per il viso di marche abbastanza sponsorizzate. Gli uomini oltre ad essere dei "birraioli"- mi rendo conto che essendo proibita nei loro paesi, la birra rappresenta il massimo della trasgressione da raccontare su skype ai parenti rimasti in patria- sono degli amanti dell'insaccato: salame, prosciutto crudo, mortadella. Tutto ciò mi rende felice, mi fa tirare un respiro di sollievo; l'apice lo raggiungo quando alla cassa, mentre mettono i prodotti sul nastro, leggo sulla confezione: "Cannoli di Sicilia".
In fondo, se ci pensate, esiste solo un' unica razza: quella umana.