>

Pagine

lunedì 18 marzo 2013

Piazza Tre Bare: bella da morire.

L'altro giorno mentre ero nei meandri del mercato storico di Ballarò, mi son ritrovata a "Piazza Tre Bare".
Dopo gli scongiuri dovuti, ho cominciato a fare  tutte le supposizioni del caso.
1) L'assessore dell'epoca, addetto alla toponomastica, era un burlone.

2)Erano finiti i personaggi importanti o erano morti tutti

3)L'assessore di cui al punto 1 si è vendicato di qualcuno che abitava lì.

4) La piazza è stata costruita sopra un cimitero indiano. Magari volevano girarci un film e poi se ne sono pentiti.

Ah, ora che ci penso, proprio nella piazzetta c'è un ufficio di "servizi professionali"...