>

Pagine

giovedì 28 novembre 2013

Berlusconi come D'Annunzio: decadente

Berlusconi è decaduto,ma non deceduto, triste e amareggiato si lascia consolare dalla sua fidanzata fatta di saratoga.
Per lui un minuto di silenzio, mi pare sufficiente,invece:  ne vogliamo parlare del primo dei non eletti in Molise che prenderà il posto di Silvio in Parlamento?

Si sarà congratulato col cavaliere? Ha stappato lo spumante? Ha pianto di commozione?

Sta di fatto che si chiama Ulisse ed è già approdato in Senato. Un nome che calza a pennello per questa Odissea nazionale.