>

Pagine

lunedì 17 marzo 2014

Basta che respiri


Detesto l'espressione "è una donna con le palle".
Una donna è tanto migliore, quanto più assomigli ad un uomo? Allora, la prossima volta, davanti ad un uomo complimentiamoci ed esclamiamo:" grande! Sei proprio un uomo con le ovaie!"
Pare che l'emancipazione si traduca in capacità di imitazione, la disparità dei sessi che diventa parodia.
Inversioni di tendenza preoccupanti.

Adesso, ci sono donne che pur d'avere un uomo accanto si accontentano anche del manichino dell'Upim.

Agli uomini basta un "buco", a queste donne qualcuno che glielo riempia.

Ecco, la parità è servita. W il femminismo.

giovedì 13 marzo 2014

Oggetti smarriti, se mi perdo non mi cerco

Sarebbe bello se esistesse un ufficio per "persone smarrite", proprio come quello per gli oggetti smarriti.
Ho perso il portafoglio-o forse me l'hanno sfilato con destrezza come dice la denuncia- che conteneva tutti i miei document: dalla patente alla tessera della biblioteca. Un piccolo borsello nero che conteneva in una sola parola la mia identità burocratica.
La protagonista di un libro di Murakami sarebbe finita in una terra di mezzo se quelli, i documenti, fossero davvero essenziali ai connotati della nostra anima.

"Pronto scusi, Ufficio Oggetti smarriti?"
"Sì, dica"
"Ho perso i miei documenti, mi chiedevo se fossero lì..."
"Mi dia nome, cognome e data di nascita"
Sì. [...]
"Spiacente, non c'è nulla, lei non esiste"




Fortunatamente non è  così che va.

lunedì 3 marzo 2014

Agenzia delle Uscite

Ho letto tutto Tolstoj all' Agenzia Delle (lasciate ogni speranza o voi che) Entrate. File interminabili durante le quali la faccia di picara dell'evasore modello ti guarda dal monitor. E poi dicono che le istituzioni non promuovono la cultura...
...che poi dovrebbe chiamarsi agenzia delle uscite... come le banconote che sono "uscite" dalla mia tasca per pagare l' F24.