domenica 13 aprile 2014

Franceschini: in Sicilia occorrono campi da golf



Dario Franceschini, ministro ai Beni Culturali del governo Renzi, deve aver avuto un grave incidente da piccolo o deve aver sbattuto fortemente la testa sullo spigolo vivo di qualche marciapiede di Piazza Montecitorio. Infatti , in una recente intervista al Mibact ha dichiarato: “Penso che in Italia ci sia un gran bisogno di campi da golf e che ci sono alcune regioni, in particolare del Mezzogiorno, che ampliando l’offerta di campi da golf riusciranno ad attrarre il turismo straniero [...]Penso a un turismo statunitense di un certo livello che verrebbe volentieri in Sicilia ”

Ora, a parte che l’esponente del PD evidentemente non è stato a Palermo, le cui buche sull’asfalto farebbero gola anche a Tiger Woods, per non parlare delle strade provinciali con i fossati medievali, perchè non costruire un bel campo da Golf in Pianura Padana?

Noi, in Sicilia, degli Americani, facciamo volentieri a meno. Noi preferiamo i nordafricani.
Ah Franceschì, costruiscici un campo di democrazia, prima che il Mezzogiorno si trasformi in un campo santo.