>

Pagine

lunedì 12 maggio 2014

Eurovision: Conchita contro l'intolleranza. Al silkepìl

Io che pensavo fosse una puntata dei giochi senza frontiere, non mi   aspettavo certo  vincesse Emma Marrone che imita LadyGaga\Madonna vestita da Agrippina; però è da un quarto d'ora che fisso la foto di Conchita Wurst(el?) e l'unica cosa che mi viene da dire è: mah.                                   Conchita si definisce una drag queen, anche se le drag queen si guardano bene dal mostrarsi con il pelo ispido, esattamente come gran parte delle donne siciliane. Austriaco, anzi austriaca, anzi austriacu così non facciamo razzismo di genere, dichiara di mostrarsi così barbuta\o\u  per combattere l'intolleranza". Ma a cosa? Al rasoio? Al silkepil? Alla ceretta a freddo?
Non sono intollerante, sono confusa.
E soprattutto, perchè Conchita, che mi ricorda la De Gregorio?